Mi piace pensare alle composizioni musicali come a dei "cristalli d'aria" che, una volta divenuti brani finiti, restano comunque un frammento di un universo insondabile; universo che con me è stato particolarmente generoso!

Con la pubblicazione di Cristalli vol. 1 & 2, interamente registrati con una "Chatelier" di solo sei mesi di vita, desidero evidenziare il valore della liuteria dei fratelli Gerard e Philippe Chatelier e ringraziarli  per la
loro inaspettata amicizia l'impegno profuso nel realizzare uno strumento in grado di valorizzare al meglio il mio pensiero musicale.